Marcella Marcelli




       


      Marcella Marcelli, nata  a Sora (FR) nella Ciociaria di Giovenale, Cicerone e De Sica, una caccurese di adozione avendo sposato il caccurese Eugenio Marino,  responsabile per gli italiani nel mondo del Partito Democratico. A Caccuri trascorre alcuni periodi dell'anno e buona parte dell'estate. Laureata in scienze politiche alla Sapienza con una tesi sulla bioetica,  dopo un master
presso la sede ONU di Roma come collaboratrice del diplomatico Staffan De Mistura, all'epoca alto funzionario dell'ONU e oggi Sottosegretario di Stato agli affari esteri del governo Monti, passata alla Direzione nazionale dei DS dove ha ricoperto  vari incarichi tra i quali anche quello di direttrice  responsabile del sito dei DS on line.
     E' stata per un certo periodo membro del Comitato nazionale di bioetica e attualmente lavora al Centro studi del Partito Democratico con Gianni Cuperlo e Giorgio Vezzosi. Fa parte anche del comitato editoriale di
Tam tam democratico diretto da Stefano Di Traglia, assieme a Massimo Adinolfi, Paolo Corsini, Stefano Fassina, Anna Maria Parente ed altri intellettuali italiani.   Grazie a una buona conoscenza dell'inglese, del francese, ha tradotto anche libri di autori stranieri tra i quali "Il fico magico" dello scrittore canadese Marco Micone, edito dalla casa editrice Cosmo Iannone.   

E' stata anche relatrice alla presentazione di numerosi libri di autori come Alfredo Reichlin e altri ancora.  Molte le sue interviste a esponenti politici tra i quali Massimo D'Alema, Pierluigi  Bersani, Barbara Pollastrini, Luciano Vecchi, Gianni Cuperlo, Giorgio Napolitano. 

Marcella Marcelli anche la curatrice del volume Una grande Italia oltre l'Italia, L'emigrazione nella storia unitaria con interventi di Bersani, D'Alema, Massimo Vedovelli, Edith Pichler, Fraser Ottanelli , Andreina De Clementi e altri intellettuali. 

Marcella Marcelli a Radio radicale

Intervista  a Giorgio Napolitano

Un articolo su Cento movimenti