Caccuri 'e 'na vota



Commedia in 18 scene di Giuseppe Marino
Musiche di Anonimo popolare, Luigi Antonio Quintieri e Domenico Secreto

                          Prima rappresentazione  Caccuri, Largo Portapiccola 13 agosto 2008

 

Personaggi                                          Interpreti

Zu Roccu                                          Piero Loria
Rosalia                                              Angelina Loria
Velociu                                              Domenico Secreto
Peppino                                             Giuseppe Loria
Antonietta                                         Maria Alfieri
Teresina                                            Maria Salerno
Annina                                               Anna Napoli
Marietta                                             Antonella Loria
Concetta                                           Genny Loria
Pasquale 1                                        Cesare Salerno
Luigino                                              Gianfranco Raimondo
Arturo                                                Vincenzo Caputo
Don Nicola                                        Peppino Marino
Nicola                                                 Franco Amariti
Pasquale 2                                        Pasquale Loria
Leonardo                                          Salvatore Loria
Mastro Giovanni                             Teodoro Frontera
Mastro Peppino                               Vincenzo Ambrosio
Rocco                                                 Pasquale Loria
Peppina                                              Emilia Pasculli
Rosina                                                Vittoria Larocca
Don Vincenzo                                   Ilario Piccolo
Don Pasquale                                   Egidio Guzzo
Don Antonio, ufficiale postale     Vincenzo Cardamone
Maria                                                   Marianna Caligiuri


                               
                                Rosina (Vittoria Larocca), Marietta (Antonella Loria) e Teresina (Maria Salerno)

   
Caccuri 'e 'na vota   è la rappresentazione di una nottata e di una giornata nella Caccuri del secolo scorso. Le vicende si svolgono nella primavera del 1946, un periodo difficile della storia italiana e caccurese, in un paese che subiva ancora le conseguenze di una spaventosa guerra appena conclusa e che si sommavano alla miseria, al degrado, al dramma dell'emigrazione  che, già dall'inizio del secolo, aveva decimato la popolazione caccurese e diviso le famiglie. In una situazione così difficile, la povera gente era costretta ad arrangiarsi ricorrendo a diversi espedienti. Ciò accentuava il degrado socio economico e le difficoltà, le ansie e le preoccupazioni dei personaggi che erano giocoforza costretti a compromessi anche di natura morale. Le classi più umili subivano, inoltre, le vessazioni di una classe borghese come sempre cinica e trasformista. Su tutti vegliava Velociu, una sorta di Aretino caccurese, un personaggio realmente esistito (anche se morto già dieci anni prima, nel 1936, ma "richiamato in vita" per esigenze narrative) sempre pronto a fustigare i costumi, i vizi, le meschinità, nella sua qualità di coscienza critica del paese, un paese, comunque, di brava gente che, alla fine, sta per mettere in crisi il "Grande Moralizzatore" che, però, fa presto a riprendesi e a rivendicare il suo ruolo di giullare pronto a denunciare le malefatte dei suoi concittadini.  

    L'opera si apre con la bellissima canzone "O sule bellu", canto dei mietitori di anonimo popolare del XIX secolo, prosegue con la "Canzone disperata", di anonimo popolare del XVIII secolo ed è inframmezzato dalle stupende canzoni del maestro Luigi Antonio Quintieri su versi di Giuseppe Marino, tra le quali la bellissima Palummella, interpretata da Vincenzo Parrotta. Molto bella anche la canzone dello "Zappatore, musicata da Domenico Secreto su versi di Giuseppe Marino.

    
   La serenata di Don Nicola (Peppino Marino)              Mastro Peppino (Vincenzo Ambrosio e Mastro Giovanni (Teodoro Frontera)  
     Maria (Emilia Pasculli) e Rocco (Pasquale Loria)                      Don Pasquale (Egidio Guzzo), Ilario Piccolo (Don Vincenzo e
                                                                                                                     Maria (Marianna Caligiuri)

     
Concettina (Genny Loria), Arturo (Vincenzo Caputo), Pasquale                   Gli attori salutano il pubblico
(Cesare Salerno) e Luigino (Gianfranco Raimondo)

  
Velociu (Domenico Secreto) e Nicola (Franco Amariti)                                  Peppino (Peppino Loria) 


                          Lite finale 
   

       Le foto di questo servizio sono di Antonio Lupinacci

Ringrazio il maestro Luigi Antonio Quintieri, autore delle musiche, Antonio Lupinacci, tecnico delle luci e dei suoni, l'associaziaone culturale Arco del Murorotto, tutti gli splendidi attori, il gentile pubblico per i giudizi lusinghieri.