Umbriatico

                                          
                                                                                           Panorama

   Umbriatico, cittadina della provincia di Crotone, sorge nel luogo ove, nel 700 a. C., alcuni coloni crotoniati avevano fondato l'antica Bristacia. Nel 215 a. C., Annibale, impegnato contro Roma nella seconda Guerra punica, vi costruì un fortino e ciò provocò le ire dei Romani che, nel 204, quando il generale punico venne richiamato a Cartagine, espugnarono la cittadina perpetrandovi orribili massacri. 
  
Edificata su di una rupe inaccessibile che la proteggeva senza bisogno di ulteriori fortificazioni  ( in rupe quadam orrendis praecipitiis munita atquae inaccessa, come scrisse lo storico Ferdinando Ughelli, vi si accede  da un solo lato attraverso un ardito, suggestivo viadotto.
       
                     
                                                                                    Una zona di Umbriatico

Il monumento più importante è, senza dubbio,  la cattedrale dedicata a San Donato ed eretta nel Medio Evo. La cittadina, infatti, fu sede vescovile fino al 1818.

    
                             La cattedrale                                                                                                                Particolare della cattedrale

Molto interessante anche il centro storico e con le sue case caratteristiche. 


                      
Una  vecchia casa del centro storico

 Attualmente la popolazione si è ridotta a meno di 1000 abitanti. Fino a qualche anno fa Umbriatico ospitava la sede della Comunità Montana Alto Crotonese ubicata nella frazione di Perticaro. 

  

                                                                                                                   Home